Il cuoco sarà la professione più richiesta al mondo entro il 2018. Dopo il boom di Masterchef e la crescita del settore alimentare in Italia, questa figura professionale è tornata in cima alle aspirazioni lavorative di chi è in cerca di un’occupazione, di chi vuole reinventarsi e degli appassionati di cucina. Il cuoco è la persona addetta alla preparazione e cottura dei cibi, è un esperto del settore alimentare ed è richiesto nelle cucine di ristoranti, alberghi, aziende di banqueting, navi da crociera, ossia ovunque ci sia una cucina da gestire. Ma oltre ad essere un mestiere, il cuoco è spesso collegato alla figura dell’artista o dell’esteta. Per questo, prima di intraprendere un percorso professionale nella ristorazione, bisogna essere certi di avere la giusta carica e la passione per affrontare una vita in cucina.

Image module

Il corso professionale per cuoco AssoAPI consente di acquisire quelle abilità necessarie a lavorare in una cucina professionale imparando ad organizzare le attività sulla base delle esigenze e delle risorse disponibili. Al termine del corso l’allievo conoscerà i criteri per la scelta delle materie prime, la loro trasformazione e la corretta conservazione e sarà in grado di curare la preparazione e la presentazione dei singoli piatti e dei menu.

La capacità di definire le regole e le procedure di lavoro e di monitorare l’esecuzione completano la figura professionale del cuoco che avrà tutte le conoscenze relative ai sistemi di produzione e alle tecniche di cucina per poter lavorare in ambienti ristorativi come assistente a chef e a cuochi.

 

Un cuoco può lavorare nella produzione pasti per mense aziendali, sanitarie, asili, oppure in aziende di catering.

Potrà lavorare in ristoranti, strutture alberghiere o villaggi turistici, navi da crociera oppure potrà decidere di aprire un’attività in proprio.

VIDEOPROMO CORSO DI CUOCO
0
LE ORE DI TEORIA
0
LE ORE DI PRATICA
0
LE ORE DI CORSO

Il docente del corso cuoco

Mirko Balzano

Classe 1986, irpino, Mirko Balzano ha trascorso più tempo davanti ai fornelli che altrove. All’età di 12 anni, ha trasformato la sua cucina in un laboratorio del sapore. Innovatore per principio, ha mosso le prime padelle nella cucina di Marianna Vitale, chef stellata del ristorante “Sud” di Quarto, Napoli. Si è perfezionato nella “Locanda Margon” di Trento, nella “Villa Assunta” di Mirabella Eclano fino ad assumere la direzione del “Ristorante Pietramare”. Il riconoscimento come Chef Emergente del Touring Club 2013/2014 e la palma del “Cooking for wine” come migliore chef del sud Italia, fanno di Mirko uno chef semplice e creativo.

Attualmente è chef presso “Vigna La Corte Eventi”, consulente presso il Maeba Restaurant e Triglia, trattoria di mare, nonché docente del corso professionale per cuoco di AssoAPI.

Image module

Le fasi del corso cuoco

Image module

Corso e-learning
con esercitazioni pratiche

La piattaforma e-learning unisce tecnologia e tradizione, strumenti di apprendimento moderni e il calore umano di un team di esperti giovane e sempre disponibile.

9 moduli didattici

Image module

Stage
garantito

Lo stage garantisce il contatto diretto con il mondo del lavoro, l’unico in grado di rendere un corso davvero professionale.

Image module

Accompagnamento
al lavoro

Al termine del corso AssoForm fornisce agli allievi un supporto per facilitare il loro inserimento lavorativo sia come lavoratore dipendente che come attività imprenditoriale, grazie anche all’ufficio job opportunity ed ai nostri partner Adecco e Randstad.

I titoli rilasciati

Image module

Al termine del corso viene rilasciato:

  • il Diploma di specializzazione;
  • l’Attestato di stage con Lettera di referenze da parte dell’azienda ospitante;
  • l’Attestato HACCP.

Su richiesta dell’interessato, i titoli potranno essere rilasciati anche in lingua inglese.

SCARICA LA PRESENTAZIONE CON IL PROGRAMMA

Richiedi maggiori informazioni sul Corso Cuoco


Oppure chiama il numero
Image module
Image module

Richiedi un finanziamento in pochi minuti e tutto on line

Dicono di noi
Le testimonianze degli ex allievi del corso.
Amedeo De TollisDavide QuerciaGiacomo EliaAssunta CibelliInes Rais
Ho frequentato il corso di cuoco di AssoAPI ed ora non posso far altro che ringraziare tutte le persone che lavorano per questa scuola. Persone professionali e sempre disponibili. Con questo corso ho avuto la possibilità di fare un tirocinio alla Piccola Irpinia, ristorante storico in zona Roma Prati. Ed ora sono stagista retribuito ad Eataly dove ho la possibilità di collaborare ed aiutare grandissimi chef. Consiglio il corso a tutti. Grazie AssoAPI, siete fantastici.
Amedeo De Tollis
Isernia
G al corso di cuoco di AssoAPI con il docente Mirko Balzano, ho avuto la possibilità di accedere ad uno stage nella cucina stellata dello chef Salvatore Bianco, presso “Il comandante restaurant” situato al decimo piano dell'hotel Romeo di Napoli. Premetto che è stata un'esperienza molto dura, e oggi dopo circa sei mesi posso dire di aver visto all'opera dei cuochi con piú di venti anni di esperienza ai fornelli che mi hanno trasmesso con passione tutto ció che potevano in questo periodo, Ho gestito inoltre per 5 mesi la partita degli aperitivi ed ho assistito lo chef al pass durante il servizio. Grazie a questa esperienza ho avuto modo di conoscere il sistema organizzativo delle materie prime, le lavorazioni eseguite con tecniche innovative con la massima pulizia e precisione. Quindi un doveroso grazie va ad AssoAPI ed al suo staff.
Davide Quercia
Cosenza
Il corso è stato fantastico ed è ben strutturato. Ho avuto il piacere di conoscere un cuoco con tanta "passione" che mi ha insegnato non solo a cucinare ma anche a capire il vero significato delle parole "Cuoco" e "Cucinare". Grazie Mirko Balzano!!! Un doveroso ringraziamento va anche alla mia tutor che mi ha sempre aiutato ed è stata gentilissima .
Giacomo Elia
Napoli
Salve, sono giunta al termine del mio percorso di formazione di cuoco, un ' esperienza straordinaria che mi ha fatta crescere professionalmente. Vorrei fare un doveroso ringraziamento a coloro che mi hanno seguito in maniera costante. Ringrazio particolarmente lo Chef Mirko Balzano che con la sua grande professionalità, l’amore per la cucina e il proprio territorio, riesce a trasmettere a noi giovani l’importanza e il rispetto per le proprie tradizioni. Inoltre vorrei ringraziare la mia tutor che si ė resa disponibile fin dal primo momento a sostenermi e soddisfare ogni mia richiesta con molta, e dico molta, professionalità. Non mi resta che ringraziare tutti voi di AssoAPI che avete realizzato questo grande progetto, un'iniziativa molto importante per chi come me ama la cucina ed ha intenzione di perfezionarsi professionalmente. Consiglio a tutti di condividere un'esperienza con voi poiché "AssoAPI non vende sogni ma solide realtà. "AssoAPI ė realtà che deve essere vissuta". Grazie di cuore per la vostra disponibilità!
Assunta Cibelli
Salerno
Per tre mesi ho vissuto una splendida esperienza di stage, con il cuoco Elmisi Ilari Antonio che dopo 15 anni di esperienza nella ristorazione cagliaritana, ha aperto il Vinvoglio Jazz club. Il locale piccolo e caratteristico del quartiere storico, punta alla qualità dei prodotti di origine principalmente sarda Il lavoro si è svolto settimanalmente (dal martedì al sabato) organizzando la cucina; tra sanificazione, conservazione e gestione delle merci e ampliamento dei piatti. Avevamo una carta fissa e poi decidevamo di far ruotare alcuni piatti diversi ogni settimana. Si sceglieva insieme sia la merce che il piatto finito (nel gusto e nel design). Per questo motivo si è spaziato molto tra i piatti: tradizione sarda, etnica e piatti della cucina italiana. Si cercava di diversificare anche in base a particolari esigenze della clientela, come può essere il veganesimo e la celiachia. Oltre ai piatti salati si preparavano anche i dolci della casa, presentandoli anche con delle varianti. Durante tutto questo, oltre alla sperimentazione tecnica c'era l'affiancamento al lavoro. Grazie a questa esperienza ho imparato tanto, seppur faticando molto, ma posso esser molto contenta di tutto quello imparato e svolto, sperimentato e visto.
Ines Rais
Cagliari