Blog categories

Comments

Intervista a Marco Maietta, mastro birraio e docente AssoAPI

Intervista a Marco Maietta, mastro birraio e docente AssoAPI

Marco Maietta

Marco Maietta è tra i pochi mastri birrai italiani. Formatosi in Irlanda, presso la Guinness, ha fatto della sua passione una professione soddisfacente che lo porta in giro per il mondo. Socio fondatore dell’associazione Birrando… s’impara e docente dei corsi di tecnico e degustatore birraio di AssoAPI, nel 2002 ha aperto il primo beer shop del sud Italia, con una linea personale , Alter Ego.

“Per diventare un esperto occorrono anni di formazione e conoscenza delle materie prime .  Dopo i primi mesi trascorsi alla Guinness, con un impegno giornaliero di 12 ore, ho iniziato ad appassionarmi alla birra artigianale, che differisce molto da quella industriale.  Considerando che il primo movimento artigianale è nato negli USA, ho studiato e approfondito da testi americani, fino a diventare uno dei pochi italiani esperti in produzione di birra artigianale”.

 

Come diventare dei mastri birrai? Seguendo un corso professionale. “Differentemente dall’Irlanda, il Belgio o l’Olanda dove esistono delle università della durata di 4 anni – spiega Marco – in Italia devi  necessariamente iscriverti ad un corso professionale. Ovviamente ci vuole tanto impegno e studio, un mastro birraio è un cuoco con delle conoscenze di chimica e biologia”.

Perché diventare un esperto di birra? Perché il mercato è in forte espansione; è una bevanda che mette tutti d’accordo, giovani e adulti.

Cosa aspetti? Diventa anche tu un professionista della birra. 

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-color: #1e73be;background-size: initial;background-position: top center;background-attachment: initial;background-repeat: initial;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 180px;}