Blog categories

Comments

Treccia lievitata di Gino Ollano

Treccia lievitata di Gino Ollano

Gino Ollano, allievo del corso per panettiere AssoAPI, ha concluso la parte teorica del corso e si appresta ad iniziare lo stage. Tra le tante esercitazioni che ha svolto durante la fase teorica, abbiamo scelto di condividere quella della treccia lievitata.

Elaborazione impasto:

·        300 g Farina

·        80 mL di Latte (tiepido)

·        40 g di zucchero

·         5 g di sale

·        2 uova

·          25g di lievito di birra

·        Scorza di ½ limone grattugiato

·         60g di burro

Procedimento:

Aggiungere il latte tiepido, i 40 g di zucchero ed il lievito sbriciolato. Lasciar riposare il composto per circa 10 minuti finchè non si nota una leggera schiuma in superficie. Aggiungere la farina a fontana e al centro, il composto preparato in precedenza e in più la scorza del limone, il burro fuso, il sale e le due uova sbattute.                                                                      

Impastare e lasciar riposare l’impasto realizzato per un’ora e mezza, coperto con un panno. Dividere l’impasto in 3 pezzi uguali e modellare i pezzi fino ad ottenere dei bastoncini lunghi 35 cm circa , iniziare quindi ad intrecciare. Lasciar riposare la treccia per mezzora coperta con un panno umido, spennellare sulla superfice il tuorlo d' uovo sbattuto e ho aggiungere i granelli di zucchero. Infornare a forno già caldo a 170°  per circa 25 minuti o comunque fino a che non ha raggiunto il giusto colore. 

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-color: #1e73be;background-size: initial;background-position: top center;background-attachment: initial;background-repeat: initial;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 180px;}