Blog categories

Comments

Trovare lavoro in un periodo di crisi? Con AssoAPI si puo’

Trovare lavoro in un periodo di crisi? Con AssoAPI si puo’

Gianluca Brutto, 23 anni, romano, dopo aver frequentato  il corso di caffetteria curato dalla  maestra italiana di caffè Monica Urrico, ha iniziato il suo stage presso il Gran Caffè Valadier, in Via Ennio Quirino Visconti, Roma.  A fare la differenza sono stati  l’impegno e la passione mostrati durante il primo periodo di prova. Oggi, Gianluca, è un dipendente a tempo pieno della caffetteria.

Ma chiediamo a lui quali sono stati gli elementi determinanti per l’ottenimento dell’impiego.

 

 

D: Come mai hai deciso di seguire un Corso di Formazione Professionale? Quali sono stai i motivi principali che ti hanno spinto?

Sicuramente la voglia d’imparare nuove tecniche ed elementi di caffetteria a me prima sconosciuti. Volendo fare per mestiere il banchista in una caffetteria, ho avvertito la necessità di migliorarmi .

 

D: Come hai conosciuto la realtà AssoAPI e perché hai scelto questo corso?

Ho conosciuto AssoAPI casualmente, navigando su internet. Confrontandolo con gli altri corsi e leggendo le testimonianze, l’ho ritenuto meritevole.

 

D: Quali sono gli aspetti che ti hanno colpito durante il corso?

 

La chiarezza delle dispense ed il rapporto costante con i responsabili del corso.

 

D. A fine corso come giudichi la tua preparazione? Il corso è stato rispondente alle tue aspettative?

Assolutamente sì. La mia preparazione è stata più che soddisfacente. Grazie allo stage, ho avuto modo di mettere in pratica ciò che ho appreso durante la parte teorica del corso.

 

D. Attualmente hai trovato un impiego? Se si, attraverso quali canali sei riuscito ad inserirti? Come sta andando?

Sì, ho trovato un primo impiego nel caffè Valadier pochi giorni dopo aver terminato lo stage. Devo ringraziare lo staff AssoAPI per l’impegno riposto nel trovare la sede stage e per la fiducia riposta nei miei riguardi.

 

D: Quanto AssoAPI è stata decisiva nel trovare il primo impiego?

 

Molto decisiva. Se non avessi frequentato il corso e se non mi avessero trovato una valida realtà aziendale per lo stage, oggi non lavorerei.

 

D: Parlaci del tuo nuovo lavoro. Cosa fai e cosa ti affascina maggiormente.

 

Preparo la colazione a molti clienti. Ovviamente non mi preoccupo della preparazione dei cornetti, compito del pasticcere, per il resto preparo e servo caffè, cappuccini, marocchini e aperitivi. Il fatto di riuscire a fare una bella crema al latte o un delicato caffè e ricevere per questo dei complimenti dai clienti, mi gratifica e mi soddisfa. Svolgo il lavoro che mi piace e sono contento.

 

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-color: #1e73be;background-size: initial;background-position: top center;background-attachment: initial;background-repeat: initial;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 180px;}